Biografia


GABRIELE RIBOLINI


Classe 1947, Gabriele Ribolini รจ artigiano - restauratore di orologi antichi, "maitre horloger". Sposato, con tre figli, nasce come disegnatore meccanico. Decide in seguito di diventare artigiano orologiaio e allestisce un laboratorio con moderne attrezzature e anche con una serie di utensili e macchine d'epoca che gli consentono di riparare antichi e preziosi orologi. Ne ricostruisce le parti danneggiate utilizzando materiale dell'epoca in cui furono costruiti e usando l'identica tecnica degli artigiani di allora.

In passato ha promosso e allestito mostre per diffondere la cultura delle "macchine del tempo". Nel corso della sua carriera ha ricevuto numerosi riconoscimenti: dal premio San Cristoforo del circolo culturale di Lodi a consulente scientifico per il Museo della scienza e della tecnologia di Milano, per cui ha curato la mostra permanente di orologi, e personaggio stimato dal Museo dell'orologeria di La chaux-de-Fonds, da grande marche di orologi, dall'Horological Institut inglese e dall'Associazione dei collezionisti americani, curatore di una mostra itinerante per il Museo della Scienza e della Tecnica di Milano (modena, roma, viterbo, milano, corte franca).

Finora ha scritto 5 libri e scritto numerosi articoli sulla rivista "Orologi da Polso".